Ricerca per parola chiave

In base alla legge n. 451/1997 e al DPR n. 103/2007, il Centro nazionale è l’organismo di cui l’Osservatorio nazionale per l’infanzia e l’adolescenza si avvale per lo svolgimento delle proprie funzioni. Per la legge 285/1997, il Centro nazionale supporta il Ministero del lavoro e delle politiche sociali per l’informazione, la promozione, la consulenza, il monitoraggio e il supporto tecnico per la realizzazione delle finalità della legge. Il Centro nazionale si attiva a livello tecnico e organizzativo per lo svolgimento della Conferenza nazionale sull’infanzia e sull’adolescenza prevista ogni tre anni dalla stessa legge 285.

Il Centro nazionale collabora e intrattiene rapporti di scambio, di studio e di ricerca con: Regioni e Province autonome, ISTAT, amministrazioni pubbliche e organismi titolari di competenze in materia d’infanzia, istituti e associazioni operanti per la tutela e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva, organismi europei e internazionali, in particolare il centro di studi e ricerche per l’assistenza all’infanzia UNICEF Office of Research.

La gestione delle attività connesse allo svolgimento delle funzioni del Centro nazionale è affidata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dal Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del consiglio dei ministri, in rapporto convenzionale, all’Istituto degli Innocenti di Firenze.

Il Centro nazionale opera nell'intento di sostenere e promuovere l'informazione, la conoscenza, l'innovazione e l'attuazione delle politiche per i cittadini più piccoli principalmente attraverso attività di documentazione, analisi, ricerca e monitoraggio e informazione.