Centro Nazionale di Documentazione e Analisi per l'Infanzia e l'Adolescenza

Ricerca per parola chiave

No
Video in HP?: 
No

Forte integrazione tra Amministrazione centrale, Regioni ed enti locali, a un livello politico e tecnico: è questo l'aspetto innovativo del IV Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva, approvato dal Consiglio dei Ministri il 10 agosto scorso, dopo il via libera dell'Osservatorio nazionale per l'infanzia e l'adolescenza.

leggi tutto

Pagine

17 Feb 2017

È online, nel catalogo giuridico del Centro nazionale, la legge di ratifica del terzo Protocollo opzionale alla Convenzione sui diritti del fanciullo (legge 199/2015), entrata in vigore il 18 dicembre 2015.

17 Feb 2017

Forte integrazione tra Amministrazione centrale, Regioni ed enti locali, a un livello politico e tecnico: è questo l'aspetto innovativo del IV Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva, approvato dal Consiglio dei Ministri il 10 agosto scorso, dopo il via libera dell'Osservatorio nazionale per l'infanzia e l'adolescenza.

17 Feb 2017

È online la pubblicazione Piano nazionale d'azione per le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi, realizzata dal Centro nazionale, dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dal Dipartimento per le politiche della famiglia per rendere i contenuti del Piano nazionale d'azione più accessibili ai bambini e ai ragazzi.

17 Feb 2017

Forte integrazione tra Amministrazione centrale, Regioni ed enti locali, a un livello politico e tecnico: è questo l'aspetto innovativo del IV Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evol

17 Feb 2017

È online la pubblicazione Piano nazionale d'azione per le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi, realizzata dal Centro nazionale, dal Ministero del lavoro e delle pol

21 Dic 2016

Si chiama Digital Storytelling per l'integrazione intergenerazionale e la cittadinanza attiva il progetto promosso dall'Istituto comprensivo Perugia 4 e da poco concluso, al quale hanno partecipato gli alunni di quattro classi della scuola primaria G.