Ricerca per parola chiave

Si chiama Radiciascuola il progetto dell'autore e giornalista Rai Davide Demichelis che vuole far conoscere agli studenti delle superiori le storie di stranieri che vivono da anni nel nostro Paese. Il progetto porta nelle scuole l'esperienza di Radici, ciclo di documentari realizzati da Demichelis in onda su RaiTre, che raccontano la vita quotidiana degli immigrati in Italia ma anche la cultura e le tradizioni dei luoghi di provenienza. Viaggi in cui gli stranieri residenti in Italia accompagnano il giornalista nei loro Paesi di origine.
«Radici», si legge nel sito dedicato al progetto, «è un racconto per immagini, un viaggio autentico, tra esperienze che aiutano a comprendere i territori, le particolarità di ogni cultura e le differenze con la nostra». Ogni straniero protagonista di questo viaggio «diventa una guida d'eccezione: parla italiano e comunica direttamente le sensazioni nel ritrovare i luoghi natali e la sua gente e racconta i motivi che lo hanno spinto a lasciare il proprio Paese per trasferirsi in Italia».
Il progetto prevede: una serie di incontri nelle scuole con i protagonisti delle puntate di Radici e Demichelis, durante i quali i ragazzi hanno la possibilità di vedere i filmati del programma e parlare con i protagonisti delle puntate; una mostra con immagini dei protagonisti del ciclo di documentari, schede di approfondimento dei Paesi e focus dettagliati sulle comunità di migranti in Italia; un video clip per far conoscere Radici dietro le quinte con immagini inedite tra cui la troupe al lavoro ed episodi curiosi o divertenti che hanno caratterizzato i viaggi; il sito internet dedicato, che ospita materiali di approfondimento, clip video e fotogallery.
Radiciascuola, ideato e realizzato da Demichelis con la collaborazione di Alessandro Rocca e cofinanziato dall'Unione europea e dal Ministero dell'interno, ha già fatto tappa nelle scuole di alcune città. (bg)