Ricerca per parola chiave

Negli ultimi anni, le riflessioni che hanno percorso il dibattito internazionale e interno circa l'importanza di un'educazione per la prima infanzia di alta qualità hanno prodotto un rinnovato attivismo intorno ai possibili interventi a favore dello sviluppo di questi servizi.

 

A tale attenzione non è rimasto indifferente il Governo italiano che, nel corso degli ultimi 10 anni ha promosso politiche di sviluppo quantitativo e qualitativo dei servizi educativi per la prima infanzia mettendo in moto un monitoraggio teso a verificarne gli effetti sul sistema dei servizi e delle opportunità educative rivolte ai bambini piccoli e alle loro famiglie.

 

Le azioni del Governo, oltre a prevedere un incremento dei servizi per l'infanzia, hanno avviato un processo di definizione dei livelli essenziali, rilanciando una stagione di collaborazione tra le istituzioni dello Stato, delle Regioni e dei Comuni per la concreta attuazione dei diritti dei bambini e delle bambine.