Ricerca per parola chiave

Come previsto dal progetto Un percorso nell'affido, il seminario sulle Linee guida e prassi per l’affidamento familiare, anche attraverso la presentazione delle diverse modalità affrontate dalle varie amministrazioni per la definizione delle prassi di gestione dell’affidamento familiare e di costruzione delle linee guida, vuole indurre a riflettere su molti elementi.

Quali le opportunità e le resistenze per l’individuazione di un modello e strumenti di lavoro omogenei ed efficaci riguardo all’affidamento familiare?

Quali possono essere le prassi condivise per la progettazione, l’organizzazione e la gestione dell’affidamento familiare, delle sue fasi e delle relazioni tra i diversi soggetti coinvolti (minore, famiglia di origine, famiglia affidataria, servizi sociali e sanitari, magistratura minorile, scuola, territorio...)?

Necessità e opportunità delle Linee guida per l’affidamento familiare. Quale livello territoriale ottimale per le Linee guida?

I punti essenziali nelle Linee guida: riferimenti legislativi e istituzionali; rapporto con le altre forme di accoglienza; ruolo e funzioni dei soggetti istituzionali (i servizi sociali e sanitari territoriali, la magistratura) e non (associazioni e organismi del privato sociale); da destinatari a protagonisti (il minore, la famiglia di origine, la famiglia affidataria); il metodo (promozione, progettazione educativa, tempi, strumenti, forme di sostegno...).

Come raccordare le prassi e i regolamenti sull’affidamento familiare alle Linee guida?

Il seminario si svolge a Catania il 24 e 25 settembre 2009.