Ricerca per parola chiave

Il Rapporto 1997 sulla condizione dell'infanzia e dell'adolescenza in Italia si pone in ideale prosecuzione con quello pubblicato l'anno precedente. Questa volta tuttavia gli approfondimenti e i dati statistici servono a far luce non tanto sulle situazioni critiche e di disagio che contraddistinguono l'infanzia e l'adolescenza, quanto sulle "normali" situazioni di vita in cui si svolge il processo di crescita dei bambini e delle bambine. Un processo di costruzione del sé che non sempre è agevole in una società complessa come quella in cui viviamo e che rischia di sovrapporre ai volti del bambino e della bambina una maschera, non tutelando adeguatamente l'identità originaria di ciascuno ed anzi imponendo identità posticce.