Ricerca per parola chiave

di Peter Weir

(USA, 1989)

Sinossi

Siamo nel 1959, a Welton, uno dei migliori college statunitensi nel quale si educa parte della futura classe dirigente del paese seguendo i valori della tradizione, della disciplina, dell'eccellenza. A scompigliare i regolamenti centenari dell'istituto giunge il professor Keating

17/07/2009 Argomento: Famiglie, Istruzione Tipo di risorsa: Schede film Titoli: Rassegne filmografiche

di François Truffaut

(Francia, 1976)

Sinossi

Siamo negli anni Settanta, a Thiers, un villaggio nel centro della Francia. L’estate è vicina e l’anno scolastico sta per terminare

Analisi del film -

Bresson descrive, in Mouchette, uno stato intermedio tra infanzia e adolescenza in cui il personaggio è assolutamente sballottato dalle brutture dell’esistenza e dall’egoismo degli adulti.

15/07/2009 Argomento: Istruzione Tipo di risorsa: Schede film Titoli: Rassegne filmografiche

Essere e avere

di Roberto Farné*

In un piccolo paese dell'Auvergne, una regione agricola che si trova nel Massiccio centrale della Francia, c'è una scuola; al piano superiore abita l'unico insegnante dell'unica classe (una pluriclasse) che si trova al piano di sotto.

Docente/discente: un rapporto dialettico e dinamico

di Michele Marangi*

Tra tutte quelle rappresentate all'interno de I quattrocento colpi, la famiglia è certamente l'istituzione sociale che dal film esce più mal

09/02/2009 Argomento: Istruzione, Educazione e istruzione Tipo di risorsa: Statistiche Titoli: Numeri europei

In allegato sono consultabili le tavole elaborate dal Centro nazionale a febbraio 2010

21/01/2009 Argomento: Istruzione, Educazione e istruzione Tipo di risorsa: Statistiche Titoli: Numeri italiani

  In allegato sono consultabili le tavole elaborate dal Centro nazionale a settembre 2009

di Silvie Verheyde

“Caterina va a Parigi”: così è stato ribattezzato Stella, il lungometraggio di Silvie Verheyde – presentato nelle Giornate degli autori alla 65ª Mostra del cinema di Venezia – da alcuni spettatori italiani, memori del film di Paolo Virzì del 2003 Caterina va in città.
A prima vista il parallelo non è poi così peregrino: la storia è quella di una ragazzina ingenua, di estrazione piccolo-borghese che, ammessa a frequentare un prestigioso liceo, deve confrontarsi con l’ambiente altolocato della capitale

28/10/2008 Argomento: Istruzione, Educazione e istruzione Tipo di risorsa: Schede film Titoli: Rassegne filmografiche

di Laurent Cantet

 

Pagine