Ricerca per parola chiave

La frequenza scolastica degli allievi di origine rom e sinti nel nostro paese è un problema annoso e solo in minima parte risolto in modo efficace.

Tra il 1997 ed il 2001, l’Institut Europèen pour le Développement del Potentialés de tous les Enfants (IEDPE), promuove e coordina due differenti pr

Il presente lavoro prende le mosse da una riflessione avviata agli inizi degli anni Novanta che diede vita ad una ricerca promossa dalla Regione Emilia – Rom

Il presente articolo si inscrive all’interno di una trattazione sull’impatto della riforma del Titolo V della Costituzione in materia dei servizi educativi p

Il personale maschile nei servizi per l’infanzia è sempre stato una rarità in tutte le nazioni europee.

Il sistema dei servizi rivolti ai bambini piccoli e ai loro genitori può essere definito “multicentrico”, in altre parole si tratta di un sistema caratterizz

I nidi d’infanzia sono nati con la legge 6 dicembre 1971, n. 1044, che li istituisce affidandone la regolamentazione alle Regioni e la gestione ai Comuni.

In una società che cambia parlare di servizi per l’infanzia significa principalmente pensare al nido, perché esso è il cuore e il motore del sistema di quest

Il mondo dei nidi e dei servizi è inserito negli ultimi tempi in una dinamica di forte cambiamento e sviluppo.

La letteratura e la pratica in tema di educazione riconoscono in maniera univoca l’importanza per i bambini della prima e seconda infanzia del legame con le

Pagine