Ricerca per parola chiave

Il trasferimento delle risorse avviene con vincolo di destinazione, quindi i finanziamenti della legge 285 sono collegati alla progettazione dei servizi per l’infanzia e l’adolescenza.

A partire dallo stanziamento dei fondi dell’anno 2010, è stato superato l’ordine di accreditamento attraverso la figura di un funzionario delegato. La nuova forma di ordine di pagamento (OP) prevede che il Governo accrediti direttamente sul bilancio comunale i fondi, velocizzando così l'iter e liberando la Città riservataria dall'obbligo di utilizzo del fondo entro il 31 dicembre dell'anno in corso.

AllegatoDimensione
PDF icon Serie storica dei finanziamenti207.24 KB