Ricerca per parola chiave

Anche quest’anno torna a Mantova Segni New Generations Festival, evento internazionale di arte e teatro organizzato dall'associazione Segni d'infanzia e rivolto a bambini e giovani dai 18 mesi ai 18 anni. Per cinque giorni (28 ottobre-5 novembre) artisti provenienti da vari Paesi del mondo si esibiranno in spettacoli, laboratori, percorsi d’arte e performances in vari luoghi della città, come Palazzo Ducale, Teatro Bibiena, Sala delle Cappuccine, Palazzo Te.
Il festival - dedicato al mondo delle scuole, delle famiglie e a tutti coloro che amano il teatro, la ricerca e i linguaggi delle arti - prevede oltre 300 eventi, che vedranno protagonisti la musica, il teatro, la pittura, la scultura e la danza.
Ogni anno la kermesse elegge a simbolo un animale, che si fa portatore, attraverso un’immagine disegnata da un artista sempre diverso, di contenuti e messaggi capaci di stimolare una riflessione. L’animale simbolo dell’edizione 2017 è la chiocciola, disegnata dalla cantante Giorgia.
Gli organizzatori spiegano così il significato di questa scelta: «sono molti i simboli di cui è portatrice la chiocciola, insieme alla sua casa: è un inno al procedere lentamente per andare lontano, con costanza e occhi fissi sull’obiettivo, come ha fatto e continua a fare il festival Segni, che cresce e matura in ogni sua scelta e sa di avere ancora tanta strada da fare con e per il suo pubblico. Con la spirale del suo guscio la chiocciola è infatti evoluzione costante che parte da un punto per allargarsi, crescere, accogliere. Nel mondo di oggi, così proiettato alla comunicazione tecnologica veloce e diffusa, è simbolo di connessione fra persone lontane. Contemporaneamente, la sua casa la segue ovunque, è sicura e accogliente. Il tratto elicoidale suggerisce capacità di ascolto e insieme esprime il movimento verso l’alto che regola l’universo».
Il programma completo è disponibile sul sito dedicato alla manifestazione.