Ricerca per parola chiave

Oggi, in tutto il mondo, si celebra la Giornata internazionale delle bambine, ricorrenza istituita dall'Onu nel 2011 per tenere alta l’attenzione sui diritti delle bambine e delle ragazze. Il tema dell’edizione 2017, EmPOWER Girls: prima, durante e dopo le emergenze, punta i riflettori sulle sfide che le ragazze affrontano prima, durante e dopo le crisi.
La Giornata coinvolge istituzioni, associazioni e altre realtà, impegnate nell’organizzazione di convegni, incontri, spettacoli e molte altre iniziative che hanno l’obiettivo di far riflettere sui diritti delle giovani donne, più vulnerabili perché costrette a subire una doppia discriminazione, di età e di genere.
Il messaggio di quest’anno, EmPOWER Girls, viene lanciato attraverso il video #FreedomForGirls, realizzato dalla giovane regista britannica MJ Delaney sulla canzone Freedom di Beyoncé. Il video - promosso da The Global Goals/Project Everyone e da diversi partner, tra cui l’Unicef - è pubblicato oggi sulla homepage di Google in Italia e in numerosi altri Paesi.
Fra le altre organizzazioni che si mobilitano in occasione della Giornata c’è anche la onlus Terre des hommes, che invita a postare oggi sul proprio profilo Facebook, Twitter o Instagram un oggetto, uno slogan, una foto o un selfie dal tocco arancione usando gli hashtag #Indifesa #OrangeRevolution. Perché l’arancione? «Oltre ad essere stato il colore che ha caratterizzato varie rivoluzioni – spiega la onlus - vuole essere un segnale di rottura degli stereotipi di genere, che impongono il rosa come il colore delle bambine ed è, da anni, il colore scelto da Terre des Hommes e dalle Nazioni Unite per dire NO alla violenza di genere».