Ricerca per parola chiave

Oggi in oltre cento nazioni di tutto il mondo si celebra il Safer internet day (Sid) 2018, la Giornata mondiale per la sicurezza in Rete istituita dalla Commissione europea con l’obiettivo di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle tecnologie digitali, in particolare tra i bambini e i giovani. Create, connect and share respect. A better internet starts with you, lo slogan scelto per l’edizione di quest’anno, invita i ragazzi a riflettere non solo sull'uso consapevole della Rete, ma anche sul loro ruolo di utenti attivi e responsabili in grado di fare del web un luogo positivo e sicuro.
Secondo i dati della ricerca Eu Kids Online per Miur e Parole O_Stili, aumenta la percentuale di ragazzi che hanno avuto esperienze negative su internet: dal 6% del 2010 si passa al 13% del 2017. Il 31% degli intervistati (fascia 11-17 anni) ha dichiarato di aver visto online messaggi d’odio o commenti offensivi contro un individuo o un gruppo, attaccati per il colore della loro pelle, nazionalità o religione. Di fronte a questi contenuti le ragazze e i ragazzi hanno provato tristezza (52% dei casi), disprezzo (36%), rabbia (35%) e vergogna (20%). Nonostante ciò il 58% del campione afferma di non aver fatto nulla. Il 42%, comunque, ha cercato di aiutare la vittima. La ricerca sui rischi e le opportunità di internet per bambini e ragazzi, presentata di recente, è stata realizzata dal Centro di ricerca sui media e la comunicazione dell’Università Cattolica in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur) e l’Ats Parole O_Stili (formata dall’Associazione Parole O_Stili, dall’Università Cattolica e dall’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo).
La manifestazione nazionale italiana collegata al Sid 2018 si svolge oggi, a Roma, negli spazi del Teatro Brancaccio. All’evento, organizzato dal consorzio Generazioni Connesse e coordinato dal Miur, partecipano studenti e rappresentanti di aziende, associazioni e istituzioni dell’Advisory Board di Generazioni Connesse. In concomitanza con il Safer internet day si tiene anche la seconda edizione della Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo a scuola.
Nel nostro Paese istituzioni e associazioni promuovono molti altri eventi per celebrare la Giornata per la sicurezza in Rete: Telefono azzurro, per esempio, organizza il convegno Un internet migliore inizia da te!, che si svolge oggi, a Roma, nella Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei ministri.
Da segnalare, fra gli altri appuntamenti, la giornata di formazione sul tema delle competenze digitali e dell’ostilità nei linguaggi Parole a scuola, in programma il 9 febbraio a Milano, nella sede dell’Università Cattolica. L’iniziativa, rivolta ai docenti, è organizzata da Parole O_Stili in collaborazione con il Miur.