Ricerca per parola chiave

È online, nel sito del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia (pagina del Garante regionale dei diritti della persona), la pubblicazione I minori stranieri non accompagnati. Guida pratica alla normativa. Il vademecum offre uno strumento operativo a supporto degli operatori, dei volontari e di tutti coloro che si occupano di minori stranieri non accompagnati (msna).
Il volume - curato dall’Ufficio del Garante con la supervisione dell’avvocato Tamara Amadio e il coordinamento di Fabia Mellina Bares, Garante regionale dei diritti della persona con funzioni di garanzia per i bambini e gli adolescenti, e di Walter Citti, Garante regionale per le persone a rischio di discriminazione -  tratta vari aspetti, fra i quali: il rintraccio dei minori stranieri che arrivano soli nel nostro Paese, la presa in carico, l’accoglienza, il divieto di respingimento, il ricongiungimento familiare dei minori stranieri non accompagnati richiedenti asilo, l’affidamento e la tutela, il diritto alla salute, all’istruzione e all’inserimento socio-lavorativo.
«Ci auguriamo – scrive Fabia Mellina Bares nella prefazione - che questo strumento contribuisca all’avvio ed al consolidamento di una modalità dell’accoglienza basata sull’ascolto delle reali esigenze e dei principali bisogni del minorenne e sia, al tempo stesso, occasione di riflessione e condivisione per la costruzione di buone prassi di intervento integrato; che contribuisca, altresì, ad accrescere il livello di garanzia ed effettività dei diritti riconosciuti dalla legge nazionale ed internazionale ai msna, pur nella consapevolezza che esso costituisce una sorta di orientamento aperto alle continue sollecitazioni suggerite dalla progressiva e continua implementazione normativa e da un contesto sociale in continuo movimento».
La versione cartacea della pubblicazione è gratuita e può essere richiesta via e-mail all’indirizzo cr.organi.garanzia@regione.fvg.it.