Ricerca per parola chiave

È online, sul sito del Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il bando per il finanziamento di progetti per il sostegno alle famiglie. L’avviso – rivolto agli enti locali, agli enti pubblici territoriali e non territoriali e agli altri soggetti indicati nell’articolo 5 - prevede uno stanziamento complessivo di otto milioni di euro e dedica particolare attenzione alle vittime di violenza assistita, agli orfani di crimini domestici e alle loro famiglie affidatarie.
«L’azione proposta dall’Avviso – si legge nel sito del Dipartimento per le politiche della famiglia - risponde ad alcune delle primarie esigenze della famiglia, così come emerse all’esito della Terza Conferenza Nazionale sulla Famiglia del 28 e 29 settembre 2017, allo scopo di potenziare le capacità d’intervento degli attori pubblici e del privato sociale nel far fronte a situazioni di fragilità e alla complessità delle famiglie».
I progetti devono riguardare le seguenti linee di intervento: conciliazione dei tempi di vita tra famiglia e lavoro; invecchiamento attivo e solidarietà fra le generazioni – intergenerazionalità; sostegno alle famiglie in condizioni di fragilità; promozione di contesti sociali ed economici family friendly; inclusione sociale dei minori e dei giovani; sostegno ai minori vittime di violenza assistita, agli orfani di crimini domestici e alle loro famiglie affidatarie. Nell’allegato 1 del bando sono riportate informazioni generali sulle linee di intervento e indicazioni sui contenuti dei progetti.
I progetti dovranno pervenire entro il 28 febbraio 2018, secondo le modalità indicate nell’avviso, al seguente indirizzo: Presidenza del  Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia, Servizio conservazione, informatizzazione e ricerca della documentazione – Via dell’Impresa 90 – c.a.p. 00187 Roma.