Ricerca per parola chiave

Si chiama Ali per il futuro il progetto contro la povertà educativa realizzato dalla cooperativa sociale Società Dolce di Bologna insieme ad altre realtà in quattro regioni: Emilia Romagna, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta.
Ali per il futuro si rivolge alle famiglie con bambini da zero a sei anni in situazioni di vulnerabilità sociale, che verranno accompagnate, con un progetto familiare personalizzato, in un percorso costruito ad hoc per migliorare le loro condizioni sociali ed economiche e garantire la crescita e il benessere dei figli.
Il progetto, selezionato dall’impresa sociale Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, prevede la presa in carico globale, l’accesso a un servizio educativo 0/6 anni e l’attivazione di azioni di sostegno alla genitorialità e al benessere psicofisico dei bambini.
Le attività destinate al nucleo familiare comprendono anche percorsi di orientamento al lavoro per i genitori, che hanno l’obiettivo finale di garantire ai bambini condizioni di vita adeguate e durature nel tempo.
Possono presentare domanda di partecipazione, entro il 30 giugno 2018, le famiglie con almeno un figlio fino ai sei anni di età che non abbiano già usufruito dello stesso intervento o di misure affini di sostegno economico e possiedano un Isee in corso di validità pari o inferiore a 15.000 euro. I beneficiari saranno individuati a seguito di una graduatoria e confermati dopo un colloquio con il case manager del progetto.