Ricerca per parola chiave

Si rivolge ai bambini in attesa di essere adottati, ma anche ai genitori, agli insegnanti e agli operatori l’e-book Da bambino a bambino, pubblicazione illustrata e multilingue curata dall’Agenzia regionale per le adozioni internazionali (Arai).
L’e-book racconta il percorso dell’adozione attraverso le parole di Moїse, bambino africano in attesa di andare a vivere all’estero con una famiglia adottiva che si rivolge ai suoi coetanei ponendo domande semplici ma importanti: cos’è una famiglia, cos’è l’adozione internazionale, cosa si fa a scuola, ecc.
Il volume - scritto e illustrato da Benedetta Frezzotti, edito da Edizioni Piuma e disponibile gratuitamente online sul sito dell’Arai - è suddiviso in dieci capitoli, uno per ogni fase del percorso adottivo: da quando Moїse scopre che verrà adottato a quando è ormai ben inserito nel nuovo contesto e prova nostalgia per il suo luogo di nascita. Oltre alle descrizioni degli eventi tipici di ogni passaggio, nella storia trovano ampio spazio le emozioni e gli interrogativi del giovane protagonista.
«In questi anni – spiegano le coordinatrici del progetto Marta Casonato e Chiara Avataneo nella guida alla lettura - abbiamo accompagnato molte famiglie all’incontro con i loro bambini e abbiamo   potuto vedere gli effetti benefici che una buona preparazione all’incontro può avere per il futuro   della nuova famiglia. Crediamo che “Da bambino a bambino” costituisca uno strumento utile per gli operatori che si occupano di tutela all’infanzia e per i genitori adottivi, perché fornisce un aiuto per spiegare al bambino cosa significhi essere adottati e quali sono i passi da seguire per divenire parte della nuova famiglia: dalla scoperta del proprio destino adottivo all’attesa, dall’incontro al viaggio, dall’arrivo all’inserimento nel nuovo contesto di vita».
Il progetto, realizzato in collaborazione con l’Università di Torino, è stato finanziato dalla Fondazione CRT.