Ricerca per parola chiave

Avvicinare i giovani detenuti all’uso del computer, al coding e alla fabbricazione digitale: è questo l’obiettivo del progetto 2R-Reset&Recode, un’iniziativa ideata dalla Fondazione Mondo Digitale e realizzata in collaborazione con il Centro Provinciale Istruzione Adulti 3 Roma che si rivolge ai ragazzi ospiti dell’Istituto penale minorile Casal del Marmo e ai detenuti della casa circondariale Regina Coeli della capitale.  
Il progetto mira a sostenere il percorso di reinserimento sociale e lavorativo dei giovani in carcere attraverso il rafforzamento delle loro competenze digitali, ma ha anche altre finalità, come quelle di promuovere le occasioni di confronto, socializzazione e riflessione tra ragazzi detenuti e stimolare la loro creatività, le loro capacità progettuali e la cultura del saper fare.
Grazie all’iniziativa i giovani detenuti partecipano a corsi di alfabetizzazione informatica di base, scratch (ambiente di programmazione gratuito), digital making e digital storytelling.
La Fondazione Mondo Digitale è un’organizzazione senza scopo di lucro che ha sede a Roma e opera a livello locale, nazionale e internazionale. Nelle scuole e con le nuove generazioni propone una didattica innovativa basata sull’uso delle tecnologie digitali per l’istruzione del 21esimo secolo e lo sviluppo delle competenze per la vita.