Ricerca per parola chiave

Promuovere nelle scuole la cultura e i valori del risparmio, inteso nell’ottica più ampia di un’economia sostenibile e di un uso consapevole delle risorse energetiche e ambientali: è questo l’obiettivo del progetto Il risparmio che fa scuola, promosso da Cassa depositi e prestiti e Poste Italiane in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. Oltre un milione gli studenti coinvolti di età compresa fra i 6 e i 18 anni, in 20 mila scuole di ogni ordine e grado di tutta Italia.
Il progetto propone un percorso didattico gratuito che mira a formare i cittadini del futuro, portandoli a riflettere sui propri comportamenti di risparmio (economico, ambientale, energetico, alimentare) e su quanto questi possano incidere sulla vita di ognuno e su quella della propria comunità. Il percorso, diviso in tre moduli, comprende attività online e offline, che si svolgeranno sia in aula che a casa.
Il risparmio che fa scuola prevede inoltre un portale web dedicato, un corso di formazione gratuito in modalità e-learning rivolto agli insegnanti e un kit di materiali didattici per i docenti.