Ricerca per parola chiave

Il 17 aprile, a Milano (Università Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli 1), si terrà il convegno nazionale Le Linee di indirizzo per l’accoglienza nei Servizi residenziali per minorenni. La giornata di studio - organizzata dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dal Coordinamento nazionale comunità di accoglienza (Cnca) e da altre realtà – sarà l’occasione per approfondire i contenuti del documento approvato in Conferenza Unificata nel dicembre del 2017.
«Il convegno – spiega la responsabile infanzia e adolescenza del Cnca Liviana Marelli, che introdurrà e coordinerà i lavori – ha due obiettivi: il primo è quello di conoscere i contenuti delle Linee di indirizzo, che non riguardano solo il tema della qualità dell’accoglienza, ma anche i percorsi; il secondo è spingere le regioni ad adottare, con un atto formale, i contenuti del documento approvato in Conferenza Unificata. In questo modo si supererebbe il problema delle differenze tra regioni, una disomogeneità che non riguarda solo le tipologie delle strutture di accoglienza, ma anche gli standard qualitativi, i percorsi, le modalità organizzative».
La prima parte dell’incontro prevede interventi di esperti e rappresentanti istituzionali, mentre nella seconda parte della mattinata si terrà una tavola rotonda dedicata al tema La costruzione di un sistema di corresponsabilità.
Le Linee di indirizzo sono il prodotto di un lavoro collegiale realizzato in seno a un tavolo istituzionale nazionale composto da rappresentanti del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, del Ministero della giustizia – Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dell’Associazione nazionale Comuni italiani, dell’Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, e da esperti indicati dal Ministero.