Ricerca per parola chiave

È partita l’edizione 2019 di #ioleggoperché, iniziativa nazionale dell’Associazione italiana editori che punta a formare nuovi lettori rafforzando l’abitudine alla lettura dei ragazzi grazie alla creazione e al potenziamento delle biblioteche scolastiche.
Il progetto, realizzato in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e altre realtà, prevede un’ampia serie di attività che coinvolgeranno scuole, librerie, biblioteche, cittadini e culmineranno nel periodo compreso tra il 19 e il 27 ottobre 2019.
In quei giorni si potrà acquistare, nelle librerie che aderiscono all’iniziativa, un libro da donare alle scuole (dell’infanzia, primarie e secondarie, di primo e secondo grado), che arricchirà il patrimonio delle biblioteche scolastiche. Al termine della raccolta gli editori contribuiranno donando un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva, fino a un massimo di 100 mila volumi.
Le scuole hanno tempo fino al 20 settembre 2019 per iscriversi sul sito dedicato a #ioleggoperché e inviare la richiesta di gemellaggio con una libreria del territorio.
L’iniziativa ha portato finora nelle biblioteche scolastiche di tutta Italia oltre 650 mila libri nuovi.