Ricerca per parola chiave

L’Unicef invita i bambini e i giovani fino ai 24 anni di tutto il mondo a partecipare a un sondaggio online per far sapere cosa vorrebbero che fosse migliorato nelle loro città e quali azioni andrebbero intraprese per garantire condizioni di benessere a tutti i ragazzi. È possibile partecipare collegandosi al link https://www.surveymonkey.com/r/CTVJ855 entro metà giugno 2019.
I risultati del sondaggio serviranno a elaborare un Manifesto internazionale rivolto a sindaci e amministratori locali che verrà presentato da un gruppo di ragazzi dello Youth Advisory Board dell’Unicef nel corso del primo Summit internazionale per le Città amiche dei bambini e degli adolescenti in programma a Colonia, in Germania, dal 15 al 18 ottobre 2019. L’evento riunirà esperti, tecnici, sindaci e bambini e ragazzi delle città di vari Paesi del mondo impegnati nel programma dell’Unicef Città amiche dei bambini e degli adolescenti, con l’intento di avviare un confronto e una discussione sugli approcci innovativi mirati a promuovere i diritti delle nuove generazioni nell’ambiente urbano.
«La partecipazione dei ragazzi – si spiega nella presentazione del sondaggio - avrà lo scopo di influenzare la dichiarazione di intenti che sarà firmata dai sindaci partecipanti al Summit».
Il programma Città amiche dei bambini e dei ragazzi è stato lanciato dall’Unicef nel 1996 con l’obiettivo di rendere i bambini e i giovani protagonisti della vita delle loro città. In Italia sono impegnate nel percorso proposto dall’iniziativa diverse città, fra cui Roma, Trento, Torino, Cortona e Prato.