Ricerca per parola chiave

Il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca Marco Bussetti, il Capo del Dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli e il Presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri Armando Zambrano hanno siglato un protocollo d’intesa per diffondere tra gli studenti la cultura della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro e, dunque, anche in ambiente scolastico.
L’accordo, di durata triennale, stabilisce che questi temi vengano inseriti nel percorso formativo degli studenti a partire dalla scuola secondaria di primo grado: i ragazzi parteciperanno ad attività didattiche e incontri dedicati alla sicurezza e alla prevenzione dei rischi.
«La missione fondamentale della scuola è formare cittadini responsabili - ha dichiarato il Ministro Marco Bussetti -. È necessario che i ragazzi siano educati a corretti stili di vita sotto ogni aspetto. La salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro sono temi determinanti, su cui gli studenti devono maturare una consapevolezza massima, quale che sia il ruolo che andranno a occupare nella società di domani. Il MIUR attribuisce un’importanza strategica a questo Accordo. Il contributo del Dipartimento Protezione Civile e del Consiglio Nazionale degli Ingegneri costituisce un arricchimento importante per l’offerta formativa delle scuole di tutto il territorio nazionale».