Ricerca per parola chiave

È online la Relazione al Parlamento sullo stato di attuazione della legge 285/1997 per l’anno 2016, curata dall’Istituto degli Innocenti e pubblicata nel Quaderno 65 del Centro nazionale.
La pubblicazione propone una fotografia accurata ed esaustiva del percorso di governance e delle relazioni di rete che il Ministero del lavoro e delle politiche sociali realizza in collaborazione con le quindici città riservatarie del Fondo nazionale infanzia e adolescenza, fornendo al tempo stesso un aggiornamento sui progetti promossi dalle città con le risorse finanziarie del Fondo 285, messe a disposizione per il 2016.
Il primo capitolo presenta una sintesi degli spunti di discussione, delle criticità emerse e delle decisioni adottate all'interno dei Tavoli di coordinamento 285, mentre il secondo riporta l’analisi complessiva dei progetti realizzati dalle città con le risorse del Fondo per l’anno 2016. Il terzo capitolo è dedicato ai progetti 285 di contrasto alla povertà.
La relazione, in linea con le edizioni precedenti, offre anche un approfondimento tematico sugli indicatori che descrivono le condizioni di vita e di benessere dei bambini e dei ragazzi nelle città riservatarie.
Il quinto capitolo illustra gli esiti del primo anno di sperimentazione del progetto Get Up (Giovani Esperienze Trasformative di Utilità sociale e Partecipazione), promosso dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali e dalle città riservatarie in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e l’Istituto degli Innocenti.
La relazione, inoltre, dà conto dei risultati del Progetto nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti, promosso dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali nel quadro delle azioni del PON “Inclusione” 2014-2020 e realizzato in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, il Ministero della salute e l’Istituto degli Innocenti.
Completa il volume una sezione che contiene alcuni dati riepilogativi dei progetti 285 realizzati nelle città riservatarie.