Ricerca per parola chiave

Il 28 e 29 ottobre, a Firenze (Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti, piazza SS. Annunziata 12), si terrà il seminario nazionale 2019 del Progetto nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti (rsc), due giornate di formazione e confronto rivolte agli operatori, agli assistenti sociali, alle famiglie rsc e agli insegnanti coinvolti nell’iniziativa.
Il seminario, organizzato dall’Istituto degli Innocenti, sarà l’occasione per riflettere sul recente avvio dell’annualità 2019-2020 del progetto e approfondirà tre temi: l’avanzamento delle pratiche di inclusione scolastica dei bambini rom, sinti e caminanti; il coinvolgimento dei servizi sociali e degli assistenti sociali nelle reti locali del progetto; le strategie per promuovere la partecipazione delle famiglie e delle comunità rsc.
Il Progetto nazionale per l’inclusione e l’integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti - promosso dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali nel quadro delle azioni del PON “Inclusione” 2014-2020 e realizzato in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, il Ministero della salute e l’Istituto degli Innocenti - coinvolge 13 città metropolitane italiane (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino e Venezia), con vari obiettivi, fra i quali: migliorare l’inclusione scolastica e il successo formativo dei minori rsc, contrastare la dispersione scolastica di questi bambini e ragazzi, favorire l’accesso ai servizi locali e la partecipazione attiva delle famiglie rsc.